Discussione:
I ticket di Aruba fanno veramente cagare
(troppo vecchio per rispondere)
Rosbif
2012-03-26 12:42:30 UTC
Permalink
Raw Message
Chi li usa lo sa. Con le loro sottosezioni apparentemente identiche è
come girare in un labirinto. E scommetto che tanti non hanno nemmeno mai
capito che esistono sottosezioni separate. Mai visto un sistema di
ticketing con una esperienza d'uso così scadente.
Ciacio
2012-03-26 14:30:47 UTC
Permalink
Raw Message
Post by Rosbif
Chi li usa lo sa.
Attaccati al telefono e parla con un umano, per esperienza è molto meglio;
per esperienza le grane le ho risolte solo così.
--
questo articolo e` stato inviato via web dal servizio gratuito
http://www.newsland.it/news segnala gli abusi ad ***@newsland.it
Buon Vecchio Charlie
2012-03-26 16:21:43 UTC
Permalink
Raw Message
Post by Ciacio
Attaccati al telefono e parla con un umano, per esperienza è molto meglio;
per esperienza le grane le ho risolte solo così.
Condivido, sto ancora aspettando una risposta ad un ticket di due mesi fa.
--
http://www.mynewsgate.net/mp.php?u=18776
Gianfranco
2012-04-04 08:20:24 UTC
Permalink
Raw Message
On Wed, 28 Mar 2012 01:46:41 -0700 (PDT), ***@email.it wrote:

Ciao,
mi spiegate *perché* hostate su aruba?
Non sono un esperto ne' un webmaster ma ogni tanto, visto che mi
sopportate, scrivo anche qui per chiedere consigli e imparare; ti
rispondo per dir la mia, ovviamente con la classica domandina finale che
non puo' mancare mai. :-D

Ho una decina di siti da gestire e mi rivolgo ad aruba perche' la
prima volta sono andato per fama, essendo loro gli unici di cui avevo
un minimo di informazione (potenza della pubblicita', direi) e dopo per
inerzia, visto che la prima volta m'era andata bene.

Nella mia microscopica esperienza devo confessare che, a parte alcuni
aspetti di gestione dei rinnovi e delle fatture che reputo migliorabili,
non ho mai avuto un problema che il servizio di ticket non abbia risolto
con velocita', gentilezza e disponibilita' nel giro di poche ore.
Vedo qui che ne parlate piuttosto male, e capisco che probabilmente
per situazioni "grosse" verranno fuori le pecche, pero' per un uso
tranquillo non li vedo cosi' improponibili. Anzi, servizi piu' economici
(il classico "tutto a 10 euro") mi danno la paura del classico "spendo
poco godo poco". Cosa che, devo dire, ho avuto dovendo gestire un
sito molto piu' economico su tophost, e invece anche li' ho trovato
gentilezza e professionalita'.

La domanda a questo punto e': quali altri servizi di hosting con
caratteristiche simili consiglieresti? :-)

Un saluto e grazie,
--
Gianfranco Bertozzi
filippo boschetti
2012-04-04 08:37:06 UTC
Permalink
Raw Message
Il Wed, 04 Apr 2012 08:20:24 +0000, Gianfranco, nel pieno possesso delle
Post by Gianfranco
La domanda a questo punto e': quali altri servizi di hosting con
caratteristiche simili consiglieresti? :-)
Penso che ogni professionista abbia il suo modus operandi, per cui a
titolo assolutamente personale ti posso dire come mi regolo io:

server domestico di test (in realtà server con diverse vps per testare
diverse configurazioni)

fornitore di hosting economico che mi dia possibilità di agire sui dns
(uso tophost che mi va bene nel 90% dei casi)

diversi server (tra fisici e vps) sui quali hosto i siti di produzione/di
test in semiproduzione, alcuni dei quali curo anche dal lato sistemistico.

Per quel che mi riguarda quindi, più che altro è una questione di
praticità: i problemi degli hosting economici sono più o meno sempre i
soliti (configurazioni che non puoi variare, limiti vari di traffico/
spazio/rigidità nelle impostazioni, ecc. Ovvio che lì sopra ci va roba
che non ha problemi ad aspettare ( e se il cliente non sa *prima* quanto
critico è il suo website, pace, alla prima volta che c'è un problema si
interviene spostandolo su altra piattaforma).

Evidentemente gli hosting economici, in quest'ottica, sono praticamente
tutti uguali: a me di Aruba irrita la confusione del pannello (e le
millemila volte che ti chiede l'inserimento dell'account), di tophost
apprezzo la semplicità e immediatezza (con un colpo d'occhio vedo domini
sono in scadenza, con un click entro nel pannello di gestione di ogni
dominio). Di tophost mi rompe la politica di pagamento (1 dominio 1
fattura, due palle quando hai un centinaio o più di domini...), ma tutto
sommato lo stress di entrare/uscire da paypal è inferiore all'irritazione
che mi crea l'interfaccia di Aruba :-)

ciao
Filippo B.
--
http://www.danzainsieme.it
http://www.boschetti.info
Buon Vecchio Charlie
2012-04-04 09:02:36 UTC
Permalink
Raw Message
Rosbif
2012-04-07 11:00:11 UTC
Permalink
Raw Message
Mi inserisco per dire che non hai tutti i torti, ti assicuro che ci sono hosting
providerer che sono molto peggio di aruba, quindi non la butterei sul generico
"aruba fa schifo" ecc. ma piuttosto bisognerebbe analizzare quali sono gli
Sono d'accordo, ma sai cos'è? E' che Aruba è il nome più importante nel
settore B2C. Da una grande azienda ci si aspetta tanto. E' incredibile
che Aruba, per numero di clienti, servizi erogati e movimentazione di
denaro, abbia un servizio di ticket e log-in così strambi e scomodi.
Saprei farli meglio io in qualche giornata. Allora perché Aruba non lo
fa? E' questo che lascia interdetti. Tanti altri sono molto peggio,
spesso enormemente più piccoli e peggiori, questo sicuro. Ma da un
ipermercato di una catena internazionale ti aspetti che abbia le magagne
dell'ultimo dei droghieri? No. Ecco perché fa più scandalo la stortura
di Aruba che i problemi anche molto più gravi di altri.
Alessandro Pellizzari
2012-04-07 12:15:06 UTC
Permalink
Raw Message
Post by Rosbif
E' incredibile
che Aruba, per numero di clienti, servizi erogati e movimentazione di
denaro, abbia un servizio di ticket e log-in così strambi e scomodi.
Saprei farli meglio io in qualche giornata. Allora perché Aruba non lo
fa?
Perche` aruba e` cresciuta comprando pezzi di altre aziende, mischiando
servizi gia` fatti, mettendo online software presi in giro e mischiati
alla "bell'e'meglio".

Si chiama "debito tecnico", e puo` far comodo per nascere e crescere, ma
non si sono mai preoccupati di "ripagarne le rate", e gli sta esplodendo
in faccia. Bisogna vedere per quanto tempo riescono a tenere insieme
l'accozzaglia.

Bye.
l***@email.it
2012-04-07 15:36:32 UTC
Permalink
Raw Message
Post by Alessandro Pellizzari
Post by Rosbif
E' incredibile
che Aruba, per numero di clienti, servizi erogati e movimentazione di
denaro, abbia un servizio di ticket e log-in così strambi e scomodi.
Saprei farli meglio io in qualche giornata. Allora perché Aruba non lo
fa?
Perche` aruba e` cresciuta comprando pezzi di altre aziende, mischiando
servizi gia` fatti, mettendo online software presi in giro e mischiati
alla "bell'e'meglio".
eh, però questo è avvenuto ormai da anni, e non si è mai nemmeno
intravisto un minimo passo in questo senso.

è il classico atteggiamento da quasi-monopolista, da azienda che
preferisce spendere soldi in pubblicità su media generalisti (sole 24
ore, letto da "decisori di spesa" e non da tecnici) invece che
investire nella qualità del servizio.
l***@email.it
2012-04-04 09:15:34 UTC
Permalink
Raw Message
  La domanda a questo punto e': quali altri servizi di hosting con
caratteristiche simili consiglieresti? :-)
ce ne sono tanti... io da anni mi trovo benissimo con questo:

http://www.pianetahosting.com/

problemi tecnici zero, assistenza pressoché istantanea firmata con
nome e cognome, e pure gentile.

l'unica differenza rispetto ad aruba è che non offre lo spazio
"illimitato", che poi se vai a vedere bene proprio illimitato non è:
tutto dev'essere raggiungibile dalla home page, quindi se ti fai
un'area di test riservata il cui url conosci solo tu non va bene (è
l'unico caso che conosco di persona ma tempo fa ad un'aziendina con
cui collaboravo hanno sospeso l'account proprio perché avevano messo
un'area di test col nuovo sito che preparavamo).

inoltre, e mi sembra un po' una presa in giro dal punto di vista
commerciale, il prezzo che aruba pubblica per il suo hosting non
comprende i db, che vanno comprati a parte. cosa ci fai con un sito
web senza db?

darei poi un'occhiata a questo post qui:

http://www.andreabeggi.net/hosting/
Savux
2012-04-07 18:47:42 UTC
Permalink
Raw Message
Post by l***@email.it
http://www.andreabeggi.net/hosting/
Fammi capire:
http://webperte.com/hosting-linux/
A sinistra leggo: hosting condiviso 19,50€/anno. Clicco, e mi compaiono
tre offerte di cui la più economica è 31euro/anno.
l***@email.it
2012-04-08 17:48:36 UTC
Permalink
Raw Message
Post by l***@email.it
http://www.andreabeggi.net/hosting/
Fammi capire:http://webperte.com/hosting-linux/
A sinistra leggo: hosting condiviso 19,50€/anno. Clicco, e mi compaiono
tre offerte di cui la più economica è 31euro/anno.
non so dirti, chiedi a loro.
g***@gmail.com
2016-06-09 19:20:33 UTC
Permalink
Raw Message
Aruba è assolutamente scandalosa. Un sito mal fatto, assistenza tecnica inutile per incopetenza. Uso di Java che crea problemi di sicurezza e ne impedisce il funzionamento.
Inefficiente come l'amministrazione pubblica che servono. Spero che un giorno venga alla luce lo scadalo di corruzione che a portato questa azienda a una posizione che non merita.
g***@gmail.com
2016-06-09 19:20:34 UTC
Permalink
Raw Message
Aruba è assolutamente scandalosa. Un sito mal fatto, assistenza tecnica inutile per incopetenza. Uso di Java che crea problemi di sicurezza e ne impedisce il funzionamento.
Inefficiente come l'amministrazione pubblica che servono. Spero che un giorno venga alla luce lo scadalo di corruzione che a portato questa azienda a una posizione che non merita.
Gianfranco
2012-04-07 19:42:25 UTC
Permalink
Raw Message
On Wed, 4 Apr 2012 02:15:34 -0700 (PDT), ***@email.it wrote:

Ciao,

e grazie a te e agli altri che hanno risposto. Rispondo qui a tutti,
cosi' evito di postare troppi messaggi, anche perche' ho visto che
suppergiu' le argomentazioni sono simili. :-)
Post by l***@email.it
inoltre, e mi sembra un po' una presa in giro dal punto di vista
commerciale, il prezzo che aruba pubblica per il suo hosting non
comprende i db, che vanno comprati a parte. cosa ci fai con un sito
web senza db?
A fronte di un'assistenza che, lo ripeto, almeno per me e' sempre
stata ottima, in effetti i principali problemi che anch'io ho
riscontrato con aruba son quelli che avete detto voi: pannello poco
intuitivo (io pero' lo uso pochissimo) e trasparenza non cristallina
per quanto riguarda alcuni servizi, cosa questa che e' peggiorata
nell'ultimo anno col rinnovo "clicca qui", che in effetti comprende cose
che potrebbero non interessare. Controllando attentamente (cosa che di
questi tempi purtroppo e' un obbligo sempre) si puo' evitare ma e' vero
che, almeno filosoficamente, puo' esser censurabile.

Son contento di sapere (e in parte di aver sperimentato) che molti
servizi assai piu' economici sono comunque di buon livello. Al
prossimo sito che mi commissioneranno (senti la', sembro quasi un
professionista :-p) li terro' senz'altro presente. :-)

Grazie ancora a tutti e Buona Pasqua! :-)
--
Gianfranco Bertozzi
Gabriele - onenet
2012-04-04 09:23:18 UTC
Permalink
Raw Message
On 4 Apr, 10:20, Gianfranco <***@gmail.com> wrote:

[CUT]
  La domanda a questo punto e': quali altri servizi di hosting con
caratteristiche simili consiglieresti? :-)
Ciao,

IMHO valido è web4web.it , pannello fatto bene (anche se quello di
NameCheap è molto più completo), tecnici e commerciali rapidissimi e
preparati, nonché cortesi ed educati.
Tophost va decentemente, specie visto il prezzo molto basso, finché
non ti scontri con alcune risposte criptiche o perfino maleducate
dell'assistenza (solo via ticket).
La differenza è che Tophost ha solamente spazi singoli (1 dominio = 1
fattura = 1 contratto), mentre web4web ha molteplici versioni di
hosting, se vuoi frazionare uno spazio in più domini.

Gabriele
Buon Vecchio Charlie
2012-04-04 19:01:29 UTC
Permalink
Raw Message
Post by Gabriele - onenet
IMHO valido è web4web.it , pannello fatto bene (anche se quello di
NameCheap è molto più completo), tecnici e commerciali rapidissimi e
preparati, nonché cortesi ed educati.
Tophost va decentemente, specie visto il prezzo molto basso, finché
non ti scontri con alcune risposte criptiche o perfino maleducate
dell'assistenza (solo via ticket).
La differenza è che Tophost ha solamente spazi singoli (1 dominio = 1
fattura = 1 contratto), mentre web4web ha molteplici versioni di
hosting, se vuoi frazionare uno spazio in più domini.
Gabriele
Concordo su web4web; come dicevo dipende dallo spazio che ti serve, se serve
molto spazio web potrebbe convenire aruba, ma se ti bastano 250Mb vai deciso sul
pacchetto micro di web4web.
Ottima assistenza via mail/ticket, se vogliamo trovare un difetto, mi sembra che
l'uptime non sia eccellente.
--
http://www.mynewsgate.net/mp.php?u=18776
Savux
2012-04-07 18:42:16 UTC
Permalink
Raw Message
Post by Buon Vecchio Charlie
Concordo su web4web; come dicevo dipende dallo spazio che ti serve, se serve
molto spazio web potrebbe convenire aruba, ma se ti bastano 250Mb vai deciso sul
pacchetto micro di web4web.
Più che i 250Mb di spazio web sono i 2Gb di banda al mese che tagliano
le gambe.
Loading...